La Birreria di Eataly si rinnova: fra birra a metro zero, hamburger e pizza al padellino

Come vi abbiamo già raccontato, recentemente Eataly Roma ha messo in atto un importante rinnovamento dei propri spazi, volto a valorizzare ancora di più le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio e creare degli spazi più accoglienti che, nonostante le loro caratterizzazioni, permettano agli ospiti di consumare un pasto completo in ogni ristorante dello store. Fra le novità più interessanti c’è senz’altro la nuova birreria: al primo piano delle store, questo spazio si presenta accogliente e informale, con luci calde e arredamenti dallo stile industriale, un bel bancone, cucina e forno a vista, tavoli sociali, e l’immancabile tv per seguire le partite.

Protagonista qui è naturalmente la birra artigianale che arriva direttamente dal birrificio di Eataly (che si trova proprio di fronte) e conta una produzione di più di 50mila litri di birra l’anno. Nella birreria le proposte sono selezionate con cura dal mastro birraio e comprendono sempre alcune novità spesso legate alla stagione. Noi abbiamo avuto modo di assaggiarne diverse e fra queste ci ha colpito positivamente la Genève, una Indian Pale Ale equilibrata e armonica. Non a caso si tratta di una delle birre più richieste, complice anche il successo che sta riscuotendo questo stile nel nostro Paese.

Oltre alle proposte alla spina, si può scegliere poi fra più di 400 etichette artigianali in bottiglia, disponibili anche in versione take away. Anche in questo caso la selezione avviene con grande cura: troviamo così accanto alle birre di più largo consumo, alcune “chicche” provenienti da aziende vincitrici dei più importanti concorsi brassicoli come il Birrificio Italiano, il Birrificio Birranova, La Casa di Cura, e lo statunitense Novo Brazil. Non mancano infine i birrifici agricoli, che coltivano il malto utilizzato nelle birre. Fra questi, non poteva mancare La Nazionale di Baladin, prima birra 100% italiana anche nella produzione del luppolo.

Sul versante food, l’offerta è altrettanto ampia: si parte da una golosa selezione di antipasti e fritti, passando per gli immancabili panini, che arrivano direttamente dalla panetteria di Eataly. Fra questi, segnaliamo un voluttuoso Hot Dog all’Eataliana con wurstel meranese ‘Viktor Kofler’, cavolo cappuccio marinato e senape al miele; e un originale Romano, con hamburger di agnello, cicoria ripassata, pecorino semistagionato ‘Gennargentu’ e salsa yogurt, proposto con una focaccia romana forse poco adatta alla consistenza “importante” del panino, ma comunque gustosissimo.

Ci sono poi le pizze al padellino, tradizionali piemontesi, più piccole delle classiche, soffici all’interno ma con un esterno croccante. In questo caso si va dalla margherita (classica o con bufala) alla romanissima Gricia con guanciale ‘Cibaria’, fiordilatte, pecorino romano Dop Cibaria e pepe nero ‘Mercante di Spezie’, fino alla gustosissima Crudo, Bufala e Pomodorino con prosciutto crudo dal banco dei salumi, mozzarella di latte di bufala del caseificio di Eataly e pomodoro datterino.

In menù anche le paste fresche di Mauro Secondi e alcune proposte di secondi di carne e pesce.
Per quanto riguarda i dessert, vi diamo un consiglio: non lasciate la birreria senza aver provato il Tiramisù di Eataly con crema al mascarpone Mambelli savoiardi di Giovanni Moro bagnati al caffè “Pausa Cafè” e cacao amaro Venchi. Non ve ne pentirete.

Eataly Roma
Piazzale 12 Ottobre 1492 – Roma
Tel 06 9027 9201
Orario Birreria:
Dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 24.00

“Dev’essere stato un uomo saggio ad inventare la birra” – Platone

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: