Il primo dicembre a Roma è Maritozzo Day!

“Me stai de fronte, lucido e ‘mbiancato, la panna te percorre tutto in mezzo,
co ‘n sacco de saliva nella gola, te guardo ‘mbambolato e con amore.
Me fai salì er colesterolo a mille, lo dice quell’assillo d’er dottore,
ma te dirò, mio caro maritozzo, te mozzico, poi pago er giusto prezzo! “
(Ignazio Sifone, poeta carpentiere, Ode ar maritozzo, Garbatella 1964)

Basterebbero questi versi per ricordare a tutti, romani e non, cosa significa addentare un maritozzo strabordante di candida panna. Il piacere totale, l’appagamento supremo che dona un dolce che rappresenta appieno la Capitale: la panna che fuoriesce sfacciata, l’abbondanza unita alla semplicità dell’impasto, la tentazione di dare sempre un altro morso e poi un altro ancora.

Un dolce simbolo di Roma, una vera e propria pagnottella golosa che verrà celebrata il primo dicembre con il #Maritozzoday una giornata di festa in cui si potranno gustare i maritozzi proposti da ben 40 artigiani sparsi nei vari quartieri della Capitale. Dolci, salati, gourmet, ce ne sarà davvero per tutti i gusti.

La degustazione è gratuita: basterà infatti scaricare i coupon sul sito dedicato di Tavole Romane (organizzatore dell’evento) e dare libero sfogo alla propria golosità. Dalle dieci di mattina sarà possibile utilizzare i coupon e dare inizio alla condivisione sui social attraverso l’hashtag #maritozzoday2018.

Sul sito i coupon, i locali partecipanti e tutti i dettagli dell’evento.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: