Ciao Checca al mercato Nomentano di Roma

Cibo sano, biologico, con grandi materie prime. Un ambiente easy, ma attento al dettaglio, arredato con stile e con interessanti oggetti di recupero. Piatti preparati espressi ma serviti rapidamente. Packaging interamente compostabile. Sono queste alcune delle caratteristiche di Ciao Checca, che nella sua sede di Piazza di Firenze a Roma ha, a suo modo, innovato l’idea di street food, associandola al concetto di cura nella preparazione dei cibi, attenzione nella scelta delle materie prime, dei produttori, delle filiere. Cibo veloce dunque, semplice ma di qualità. Nulla di congelato né riscaldato. Tutto espresso, fresco, sano.


Aggiungi che l’80% del menù è senza glutine e che Ciao Checca rappresenta uno dei pochi laboratori di gastronomia calda italiani parte dell’Alleanza Slow Food (sono 5 i presidi Slow Food presenti nel menù). Ed ecco che emerge chiara quella che è la filosofia di questo format che, nel corso degli anni, ha visto realizzarsi, in pieno centro a Roma, una realtà che fino a poco tempo fa poteva sembrare quasi un’utopia: ovvero la possibilità di reinterpretare la pausa pranzo in chiave easy, tradizionale ma innovativa allo stesso tempo. Biologica e gustosa.
L’intuizione dei tre proprietari, Matteo Morichini, Nicola Contaldi La Grotteria e Fabio Buonomo, nel corso degli anni (ormai ne sono trascorsi cinque) si rivela vincente.

 

Ciao Checca sbarca così al mercato Nomentano di Piazza Alessandria. Il box, aperto lo scorso mese all’interno del mercato rionale, presenta un menù ridotto rispetto a quello di piazza di Firenze, dove si possono comunque trovare i cavalli di battaglia come l’immancabile pasta alla checca, o i ravioli burro e salvia, o ancora la zuppa di lenticchie di Santo Stefano Sessanio, le polpette alla romana, le frittate, i dolci.

 

La filosofia resta la stessa, cambia sicuramente il target e l’ambientazione, che si sposa perfettamente con tutti i valori che sono alla base di questo bel progetto che, siamo sicuri, conquisterà presto anche il quartiere Nomentano.

Ciao Checca
Piazza di Firenze 25/26
00186 – Roma
Mercato Nomentano
Piazza Alessandria, 1
00198 – Roma

“Un uomo può essere un determinista pessimista prima di pranzo e un credente che confida nel libero arbitrio subito dopo”. – Aldous Huxley

ENGLISH VERSION

Ciao Checca opens at the Nomentano market in Rome
Healthy, organic food with great raw materials. An informal environment, really detail-oriented, furnished with style and with interesting in re-use objects. Ready made dishes served quickly. Fully compostable packaging. These are some of the characteristics of Ciao Checca, who in his Piazza di Firenze location in Rome has, in his own way, innovated the idea of street food, associating it with the concept of care in food preparation, attention in the choice of raw materials, producers, supply chains. Domne at the moment quality fast food. Nothing frozen or heated. All expressed, fresh, healthy. Add that 80% of the menu is gluten-free and that “Ciao Checca” is one of the few Italian gastronomy laboratories that is part of the Slow Food Alliance (there are 5 Slow Food Presidia present in the menu). And here it is clear what is the philosophy of this format that, over the years, has now become a reality which until recently could seem utopic: reinterpreting lunch break in an easy way, traditional and innovative at the same time. Organic and tasty. The intuition of the three owners: Matteo Morichini, Nicola Contaldi La Grotteria and Fabio Buonomo, over the years (now five have passed away) has proved successful. “Ciao Checca” thus arrives at the Nomentano market in Piazza Alessandria. The box, opened last month within the local neighbourhood market , presents an abriged menu compared to that of Piazza di Firenze, where you can still find their warhorses such as the unfailing pasta alla checca, or the ravioli al burro e salvia, or the “zuppa di lenticchie di Santo Stefano Sessanio”, the “polpette alla romana”,omelettes and the desserts The philosophy remains the same, certainly changes the target and the setting, which fits perfectly with all the values that are the basis of this beautiful project that, we are sure, will soon conquer the Nomentano district.

Ciao Checca
Piazza di Firenze 25/26
00186 – Roma

Mercato Nomentano
Piazza Alessandria, 1
00198 – Roma

A man may be a pessimistic determinist before lunch and an optimistic believer in the will’s freedom after it”. – Aldous Huxley

English version by Francesco Fedele

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: