Farinetti inaugura la nuova Enoteca di Eataly a Roma: «Mi piace questa città da pazzi»

Roma e il vino. Connubio perfetto che non può che riscuotere successo. Questo, in sintesi, il pensiero di Oscar Farinetti. Nel corso dell’inaugurazione della nuova Enoteca di Eataly a Roma Ostiense, il patron ha espresso tutto il suo entusiasmo per questo progetto, ma anche grande solidarietà alla Capitale, che non sta certo attraversando uno dei suoi momenti migliori.

«Io sono un tifoso sfegatato di Roma – ha dichiarato con enfasi Farinetti – mi piace questa città da pazzi e non possiamo immaginare l’Italia senza Roma in forma. Sono dalla parte di Roma e dei romani – ha continuato – dalla parte della sindaca, perché sto sempre vicino a chi governa. Sempre vicino a chi si sbatte per il Paese e soprattutto per questa città».

 

L’amore per Roma e per Eataly (che in questa città incassa più che in ogni altro punto vendita in Italia) è alla base di questa nuova Enoteca al secondo piano: un’area completamente rinnovata interamente dedicata al vino. Un progetto che nasce con una triplice vocazione: grande, romana e verde.
Oltre 25.000 bottiglie che spaziano dalle rarità alle etichette del piccolo produttore; una grande attenzione per il territorio laziale (con più di 130 etichette e 21 cantine della regione); e una grande attenzione ai vini biologici e biodinamici.

Una proposta ricchissima che si rivolge a un pubblico ampio e variegato, con una particolare attenzione al prezzo: si parte infatti da un costo di 2.50 euro al litro per il vino sfuso e si rimane comunque al di sotto dei 10 euro per più di 500 bottiglie.
A guidare i visitatori fra la vastità dell’offerta dell’enoteca ci saranno i cantinieri di Eataly, e se non bastasse, è attivo anche il servizio di messaggistica di WhatsApp: una vera chicca che permetterà a tutti wine lovers di ricevere una consulenza personalizzata per i propri acquisti e abbinamenti, semplicemente inviando un messaggio al numero 348 2317804.

“Roma è la capitale del mondo! In questo luogo si riallaccia l’intera storia del mondo, e io conto di essere nato una seconda volta, d’essere davvero risorto, il giorno in cui ho messo piede a Roma“. – Goethe

ENGLISH VERSION by Francesco Fedele

Farinetti launches the new Eataly Winery in Rome: “I love this crazy city”

Rome and wine. A perfect marriage that can only be successful. This, in short, is what Oscar Farinetti says

During the opening of the new Eataly Winery in Rome Ostiense, Oscar Farinetti expressed all his enthusiasm for this project, and also his solidarity with the Capital, which is certainly not going through one of his best moments. “I’m a diehard fan of Rome – said Farinetti – I like this crazy city and we just can’t imagine Italy without Rome in the shape the city deserves

I support Rome and Roman citizens, “he continued,” I support the mayor, I always stand by the side of those who run the institutions. Always close to those who fight for the country’s good and above all for this city. “.

The love for Rome and for Eataly (which is the city in which Eataly earns more than anywhere else in Italy) is at the basis of this new Wine Shop on the second floor: a completely renovated area entirely dedicated to wine.

A project that is born with a threefold vocation: large, Roman and green.

More than 25,000 bottles ranging from rarities to small producers labels; great attention to the Lazio area which displays more than 130 labels and 21 wineries. Great attention is paid to organic and biodynamic wines.

A very rich offer that fits a wide and varied audience paying particular attention to the price: it starts from 2.50 euro per liter for bulk wine and still falls below 10 euro for more than 500 bottles .

To guide visitors through the vast array of this winery, there will be Eataly’s wine cellarmen, and if it’s not enough, a WhatsApp’s messaging service is also activated – a real treat that will allow all wine lovers to receive advices tayored to your purchases and matches, simply by sending a message to 348 2317804.

Rome is the capital of the world! This is where the whole history of the world rejoins, and I realize that I was born a second time, to be truly resurrected, the day I set foot in Rome.(Goethe)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: