In Sicilia tutto pronto per il Taormina Gourmet

Trenta masterclass, 180 cantine, 40 birrifici, 70 giornalisti accreditati. Sono solo alcuni dei numeri della quinta edizione del Taormina Gourmet che si terrà dal 21 al 23 ottobre fra le sale dell’hotel Hilton di Giardini Naxos. È tutto pronto per il grande evento organizzato da Cronachedigusto: anche quest’anno i visitatori avranno la possibilità di compiere un vero e proprio viaggio nel mondo dell’eccellenza enologica italiana, ma non solo. Accanto alle masterclass, il corposo programma della kermesse siciliana propone anche coking show con grandi chef, corsi di avvicinamento all’olio, cene d’autore. Per tre giorni a Giardini Naxos saranno presenti birrifici, consorzi, e alcune delle migliori aziende agroalimentari del nostro Paese.
Il maxi banco d’assaggio, punto di forza dell’evento, offrirà ai visitatori la possibilità di degustare vini di cantine selezionate (160 solo quelle italiane alle quali si aggiungono quelle provenienti da Austria, Francia, Germania, Slovenia), accompagnati da prodotti scelti del nostro territorio: miele, cioccolato, conserve, e poi ancora il parmigiano reggiano con il suo consorzio, il pane nero di Castelvetrano, la manna delle Madonie, solo per citarne alcuni.

Accanto ai vini, grandi protagonisti del Taormina Gourmet, ampio spazio è dedicato anche alle birre, con 33 birrifici presenti provenienti da sedici regioni italiane, alle quali si aggiungono quelle in arrivo da Austria, Belgio,Germania, Inghilterra, Malta.
A raccontare il meglio dei nostri vini e delle birre sono stati chiamati alcuni importanti ospiti quali Riccardo Cotarella, presidente Assoenologi; Daniele Cernilli, giornalista e tra i più accreditati degustatori di vino in Europa; Attilio Scienza, tra i massimi esperti di vitivinicoltura; Lorenzo Dabove (meglio conosciuto come Kuaska),una vera autorità nel mondo della birra. Fra gli incontri previsti, ricordiamo “L’Italia (del vino) che vorrei”, con il patron di Eataly, Oscar Farinetti, Walter Massa e Beppe Rinaldi.


Fra gli appuntamenti da non perdere, segnaliamo “La cena delle due Sicilie” che si svolgerà sabato 21 ottobre presso l’hotel boutique Talé Restaurant&Suite di Piedimonte Etneo. Un evento interessante che vede lo chef Peppe Torrisi, padrone di casa al Talé, che aprirà la sua cucina a tre chef stellati del sud Italia: Giuseppe Biuso del Cappero di Vulcano, Andrea Cannalire de Il Cielo di Ostuni e Gennaro Russo de La Sponda di Positano.

Quattro talenti della nostra cucina che daranno vita a un menù che punta a valorizzare le nostre materie prime con grande personalità e un po’ di esuberanza. Il menù proposto è di 8 portate, accompagnato da grandi vini in abbinamento. Per info e prenotazioni, inviare una email.

Taormina Gourmet
21-23 ottobre 2017
Hilton Giardini Naxos
Viale Jannuzzo, 47
98035 Giardini Naxos (ME)
http://www.taorminagourmet.it/

“La Sicilia: la più bella regione d’Italia: un’ orgia inaudita di colori, di profumi, di luci, una grande goduria” – Sigmund Freud

 

ENGLISH VERSION

Everything is readyin Sicily for the “Taormina Gourmet”

Thirty masterclasses, 180 wineries, 40 breweries, 70 accredited journalists. These are just some of the figures for the fifth edition of the Taormina Gourmet, which will be held from 21 to 23 October at the Hilton Hotel in Giardini Naxos. Everything is ready for this great event organized by Cronachedigusto.it: this year visitors will also have the chance to make a real journey into the world of Italian wine excellences, and that’s not all. Alongside the masterclass, the extensive program of the Sicilian Kermesse also offers coking shows with great chefs, oil approaches, signature dinners. For three days Giardini Naxos will host breweries, consortia, and some of the best agro-food companies in our country. The maxy tasting bar is one of the centerpieces of the event, and will offer visitors the opportunity to taste selected wineries (160 Italian plus those from Austria, France, Germany, Slovenia) matched with selected products of our territory: honey, chocolate, preserves, the Parmigiano with its consortium, the black bread of Castelvetrano, the Manna delle Madonie, just to name a few. Along with wines, which are the stars of Taormina Gourmet, plenty of space is also dedicated to beers: 33 breweries from sixteen Italian regions, to which are added those from Austria, Belgium, Germany, England and Malta. In order to tell the best of our wines and beers some important guests such as Riccardo Cotarella, president of Assoenologi; Daniele Cernilli, journalist and among the most acclaimed wine tasters in Europe; Attilio Scienza, among the leading experts in viticulture; Lorenzo Dabove (better known as Kuaska), a true authority in the beer world have been called. Among the scheduled meetings, will take place: ““L’Italia (del vino) che vorrei”,” with Eataly’s patron, Oscar Farinetti, Walter Massa and Beppe Rinaldi. Among the “must be” appointments: “La cena delle due Sicilie”, which will take place on Saturday October 21 at the boutique hotel Talé Restaurant & Suite in Piedimonte Etneo.An interesting event that sees Peppe Torrisi, resident chef at Talé, who will open his kitchen to other three starred chefs: Giuseppe Biuso of “Cappero di Vulcano”, Andrea Cannalire from the “Cielo di Ostuni” and Gennaro Russo from the “La Sponda di Positano”. Four talents of our cuisine who will create a menu that aims to enhance our raw materials with great personality and a bit of exuberance. The menu will have 8 courses, with a combination of great wines. For info and reservations, send an email at this address.

Taormina Gourmet
21-23 ottobre 2017
Hilton Giardini Naxos
Viale Jannuzzo, 47
98035 Giardini Naxos (ME)
http://www.taorminagourmet.it/

 

“Sicily: the most beautiful region of Italy: an unusual orgy of colors, perfumes, lights, a great pleasure” – Sigmund Freud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: