Il calendario del pesce di Chinappi a Roma

Stagionalità. Questa la parola chiave attorno alla quale ruota “Il calendario del pesce”, interessante appuntamento proposto da Chinappi, storico ristorante di Roma, dove le specialità di mare la fanno da padrone. Qui ogni mese lo chef Federico Delmonte propone un percorso intrigante tutto incentrato sul pescato di stagione, che punta a esaltare la materia prima, sempre freschissima e di ottima qualità. Ad accompagnare i piatti, una selezione di vini i cui abbinamenti sono studiati ad hoc da Stefano Chinappi, il patron del ristorante.
Un modo nuovo di accostarsi al pesce, che punta a stimolare la curiosità del cliente, valorizzando quel pescato che viene proposto di rado nei menù o riscoprendo i “grandi classici”, sapientemente reinterpretati dallo chef. Uno dei punti di forza di questo ristorante, infatti, è proprio l’incontro fra la tradizione solida del proprietario e lo “sguardo” più innovativo dello chef.
Stefano Chinappi ha portato a Roma, l’esperienza decennale maturata nel ristorante di famiglia a Formia, da dove proviene anche il pescato.
Federico Delmonte ha raccolto la sfida di reinterpretare quella tradizione senza mai stravolgerla. I piatti dello chef arrivano sulla tavola e colpiscono per la loro essenzialità. Al gusto si riscopre lo stesso file rouge: il pesce è protagonista incontrastato, esaltato dagli altri ingredienti (mai più di tre, ci rivela lo chef) che spesso regalano al piatto un gusto inedito che lascia al palato una sensazione di completezza e appagamento.
In questa direzione vanno anche le serate del “Calendario del pesce”. Abbiamo provato in anteprima la proposta del mese di gennaio, interamente dedicata alle sparnocchie abbinate con lo Chardonnay.
Tra i piatti proposti, anche una vera e propria “chicca”: le moeche,  “pepite di mare” reperibili soltanto in limitati periodi dell’anno, una vera prelibatezza: fritte, croccanti all’esterno e tenerissime all’interno, regalano al palato un’esplosione di sapore.

Questi i piatti proposti nel percorso dedicato alle sparnocchie:

Battuto di canocchie a crudo su crostino di focaccia e insalata di patate

Battuto di canocchie a crudo su crostino di focaccia e insalata di patate

Moeche fritte e spinaci croccanti

Moeche fritte e spinaci croccanti

Canocchie e cardi al gratin

Canocchie e cardi al gratin

Pasta spezzata con brodetto di canocchie

Pasta spezzata con brodetto di canocchie

Linguina con granchio di scoglio "papiro peloso"

Linguina con granchio di scoglio “papiro peloso”

Classica zuppa inglese

Classica zuppa inglese

12 cene per12 mesi con 12 menu diversi, tutte di giovedìalle 21.00 e rigorosamente legate al mare e ai prodotti del momento. Il prossimo appuntamento, giovedì 9 febbraio, vedrà protagonista il baccalà.

“Così come per saper suonare Chopin devi conoscere bene la musica per saper cucinare un pesce devi conoscere la qualità della sua carne” – Gualtiero Marchesi chef

CHINAPPI Restaurant
Via Valenziani, 19 – (Piazza Fiume) – 00187 Roma
Tel: +39 06 48 19 005
restaurant@chinappi.it

 

ENGLISH VERSION

Seasonality. Thisis the key word around “The fishcalendar”, interesting event proposed by Chinappi, an historic restaurant in Rome, where seafood specialties are the masters.
Here each month the Chef Federico Delmonte offers a path focused on the catch of the season, which wants to exaltraw, fresh and high quality products. With the dishes, a selection of wines studied by Stefano Chinappi, the owner of the restaurant.
A new way of approaching the fish, which aims to spur the curiosity of the customer, enhancing that fish that is not often proposed in menus and rediscovering the “classics” cleverly reinterpreted by the Chef.
Stefano Chinappi has ten years of experience because he and his family had, for many years, a restaurant in Formia.
Federico Delmonte has taken up the challenge of reinterpreting the tradition without distorting it. The Chef ‘s plates arrive on the table and they “shocked” with their simplicity, that is found tasting it, too. Fishis the protagonist exalted by the other ingredients (never more than three) that often leaves to the palate completeness and fulfillment taste.
In this direction are all the “Calendar of the fish” evenings’. We tried the proposal of January, dedicated to sparnocchie fish combaine with Chardonnay wine. Among the dishes, a precious treat: the moeche, “nuggets of the sea” only available in a very short limited periods of the year! They were a delicious fried dish, crispy outside and tender inside, an explosion of flavor in the mouth.

12 dinners for 12 months with 12 different menus, every Thursday at 9:00 PM only with the fish of the that period. Next event, Thursday, February 9th, will be with the cod. A real journey to discover the best fish of the month, because, as always Stefano Chinappi say “the sea, such as fruits and vegetables, has its seasons”.

“As well as being able to play Chopin you must know the music, such as to cook a fish you have to know the quality of its flesh” – Chef Gualtiero Marchesi

CHINAPPI Restaurant
Via Valenziani, 19 – (Piazza Fiume) – 00187 Roma
Tel: +39 06 48 19 005
restaurant@chinappi.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: