Piade da Chef a Riccione

Quando Valentino Rossi vince una gara del MotoGp si premia con una classica piadina prosciutto crudo e formaggio… quasi quasi la prossima volta che lo incontro gli faccio fare la cavia, visto che ieri, con lo staff del Kalamaro Piadinaro di Riccione, abbiamo imparato a fare la vera piadina. E ci siamo divertiti moltissimo!!!!

Dopo un assaggio di vero gelato da Kitchen Ice, una pedalata in risciò con tanto di scorta, un aperitivo meraviglioso tra champagne e fritti di Kalamaro Fritto Osteria bagnati dagli aceti balsamici Malpighi – che anche gli chef hanno molto gradito – siamo tornati da Kalamaro Piadinaro.

Per l’evento Piada da chef Davide Oldani chef stellato del ristorante D’O (Cornaredo, MI), Vincenzo Cammerucci allievo di Gualtiero Marchesi e oggi titolare dell’agriturismo Camì nella campagna ravennate e Angelo Grasso maestro gelatiere hanno presentato tre piade speciali dedicate al piacere del gusto ed ai prodotti italiani.

Per Piada da chef è stato chiesto a ciascuno di loro di realizzare una farcitura “semplice ma buona”, originale e solo con prodotti italiani. E hanno fatto centro! Queste le tre ricette presentate da Martina Liverani

PI. Crack Cammerucci, una piadina che diventa quasi un cracker, con ricotta e culatello di Zibello e marmellata di cotogna

20150824_210239

PI.D’O  – una piadina di grano arso, lardo D’O, dolcissimi fichi Fioroni, caprino e rucola con aceto di lamponi

20150824_213446

PI.Grasso – un cassoncino fritto con crema di gelato allo squacherone e sorbetto alle pere / a fried “box” with squacherone ice cream and pear sorbet 

In attesa della prossima apertura romana, sogno una piadina classica che, ovviamente, non mi sono fatta mancare!

La piadina è il pane, anzi il cibo nazionale dei Romagnoli.” – Giovanni Pascoli

ENGLISH VERSION

When Valentino Rossi wins a MotoGp race he rewards himself with a classic ham and cheese piadina … the next time I see him I will make one for him because yesterday we learned to make it with Kalamaro Piadinaro staff in Riccione. And we enjoyed ourself a lot!!!

After a taste of real ice cream from Kitchen Ice, a rickshaw ride with commons, a wonderful aperitif between champagne and fried from Kalamaro Fritto Osteria wet with Malpighi balsamic vinegars, we came to Kalamaro Piadinaro.

At the event Piada da chef, two Italians chefs and an ice cream master – Davide Oldani chef of D’O (Cornaredo, MI), Vincenzo Cammerucci student of Gualtiero Marchesi and now owner of the restaurant farm Camì close to Ravenna countryside Angelo Grasso master gelato maker – presented three special piadinas with Italian taste and products. And have done it with success! These are three recipes presented by Martina Liverani:

PI. Crack Cammerucci a piadina likes a cracker with ricotta cheese, culatello by Zibello and quince jam

20150824_210239PI.D’O  a piadina with wheat special flour, D’O lard, sweet Fioroni figs, goat’s cheese and rocket with raspberry vinegar

20150824_213446PI.Grasso a fried “box” with squacherone ice cream and pear sorbet 

Waiting for the next Roman opening, I dream about classical piadina that I didn’t miss it!

“The piadina is bread, even the national food of Romagna.”- Giovanni Pascoli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: