Leonessa Pastabar sbarca a Nola

Ieri all’Interporto di Nola, Napoli, è stato inaugurato il pastabar Leonessa. Un concept restaurant in voga in diversi Paesi dell’Europa e che da qualche tempo è sbarcato al Nord Italia: alta qualità ma con i tempi del bar, la possibilità di poter consumare un buon piatto di pasta anche in piedi.

Erano presenti alcuni tra i più importanti chef campani: lo stellato Vincenzo Guarino, con uno show cooking di primi piatti e bocconcini vari, ideali per un brunch; Paolo Barrale, stellato Michelin del Marennà; Paolo Gramaglia del President di Pompei; Lino Scarallo di Palazzo Petrucci.

“L’idea – spiegano i fratelli Diego, Oscar e Luigi Leonessa, patron dell’omonimo pastificio – è quella di realizzare un luogo per la ristorazione inserito all’interno di un’atmosfera informale come quella di un bar. Il nome stesso pastabar sintetizza alla perfezione quelle che sono le nostre intenzioni principali: offrire sempre e comunque prodotti di qualità ma in un ambiente che risulti il più possibile familiare”.

L’architettura del locale esprime la filosofia aziendale: un banco di prelibatezze, pronte e da cucinare, accompagna la passeggiata in sala, ma anche tavolini dove chiacchierare tra un caffè e per finire antipasti e primi piatti caldi in piedi – oltre ai cento posti a sedere negli spazi dal design accattivante adiacenti al banco.

Aperto dalle 7 del mattino alle 18, il locale si presenta come luogo ideale per colazioni di lavori, take away, spazio self service ed area ristorante.

“Non ci sente mai soli mentre si mangiano gli spaghetti. Richiedono troppa attenzione.” – Robert Morley

ENGLISH VERSION

Yesterday at Interport of Nola, Naples, Leonessa pastabar inaugurated a new space. A concept restaurant present in several European countries and in the North of Italy: high quality with the times of the bar, the chance to enjoy a good plate of pasta.

There were some of the most important chefs from Campania: the starry chef Vincenzo Guarino, with his show cooking of pasta dishes and various delicacies, perfect for brunch; Paolo Barrale, the Michelin-starred of Marennà; Paolo Gramaglia of the President of Pompei; Lino Scarallo of Palazzo Petrucci.

“The idea – explain the Leonessa brothers, patron of the pasta factory – is to create a place for eating in an informal atmosphere like a bar. The name itself pastabar summarizes what our intentions are: always give high quality products but in familiar environment”.
The architecture of the local expresses the company’s philosophy: a table of delicacies, ready to cook, tables where you can take a coffee and chat, appetizers and main dishes – there are one hundred places to sit in the beautifully designed spaces adjacent to the bench.

Open from 7 am to 6 pm, the restaurant is a place for work lunches, takeaways, self service and restaurant area.

We do not feel alone while eating spaghetti. Require too much attention. “- Robert Morley

2 commenti

  1. lamodavaalmercato · ·

    speriamo aprano anche a roma!

    1. potrebbe essere una buona idea….

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: