VINITALY, chef stellati e i vini dell’Irpina

Al Vinitaly di Verona torna “Verticali e Parallele”, non esercizi da ginnasta ma un vero e proprio percorso di gusto con le grandi Docg dell’Irpinia di diverse annate (Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi) abbinate ai piatti di tre star dell’alta gastronomia nazionale: Francesco Apreda, Pino Cuttaia e Renzo Dal Farra.

La scelta degli chef non è stata casuale ma volutamente “geografica”, perché ha proprio l’intenzione di abbinare i vini irpini alla cucina del Nord, del Centro e del Sud della nostra penisola.

All’interno del Vinitaly, nello spazio denominato Piazza Irpinia, si alterneranno tre gradi chef. Comincerà domenica 22 marzo – appuntamento sempre alle ore 13,00 – Francesco Apreda del ristorante Imago, il meraviglioso roof restaurant del celeberrimo Hassler di Roma, che abbinerà due sue creazioni ad altrettanti Fiano di Avellino. Poi sarà la volta di Riccardo Dal Farra della Locanda di San Lorenzo, di Puos d’Alpago in provincia di Belluno, che lunedì 23, metterà la sua cucina al servizio del Taurasi. Infine martedì 24 il siciliano Pino Cuttaia della La Madia di Licata, in provincia di Agrigento, uno dei migliori interpreti dell’alta cucina nazionale, accosterà i suoi piatti con la classe e l’eleganza di due annate di Greco di Tufo.

Verticali e Parallele 2014_br

Un appuntamento irrinunciabile tra alta cucina italiana e i fuoriclasse dell’Irpinia.

“Un pasto senza vino è come un giorno senza sole.” – Anthelme Brillat-Savarin

ENGLISH VERSION

At Vinitaly in Verona there is “Vertical and Parallel”, not gymnast exercises but a real taste journey with the great DOCG Irpinia wine of different age (Fiano di Avellino, Greco di Tufo and Taurasi) with dishes of three haute cuisine chef: Francesco Apreda, Pino Cuttaia and Renzo Dal Farra.
The choice of the chef was not random but “geographical”, because it has its own plans to pair Irpina’s wines with the kitchen of the north, center and south of Italy.
During the Vinitaly, in a space called Piazza Irpinia, will alternate this three starry chef. On Sunday, March 22, will begin – always at 1.00 pm – with Francesco Apreda of the Imago, the wonderful roof restaurant of the famous Hassler in Rome, which will combine two of his creations to the Fiano of Avellino. On Monday 23 Riccardo Dal Farra of Locanda San Lorenzo, Puos d’Alpago in Belluno, will make his kitchen with Taurasi. On Tuesday 24 Pino Cuttaia of La Madia Licata, Agrigento, will make his dishes with the class and elegance of two vintages of Greco di Tufo.
An important event about Italian haute cuisine and the best Irpinia wines.
“A meal without wine is like a day without sunshine.” – Anthelme Brillat-Savarin

2 commenti

  1. lamodavaalmercato · ·

    …mi piacerebbe molto visitare vinitaly, peccato non trovare mai il tempo!

    1. sarà un vero delirio ma ne vale sempre la pena!

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: