Lo chef Pascucci per una serata “gastrofonica” a Villa Ada

Dopo un temporale estivo di fine giornata, in occasione di “Villa Ada Roma incontra il mondo”, ho avuto il piacere di assistere allo show cooking live di Gianfanco Pascucci, chef stellato del ristorante “Pascucci Al Porticciolo” di Fiumicino.

Al calar del sole, in una postazione improvvisata vista laghetto, Roy Paci introduce lo chef Pascucci che ci spiega i piatti che farà degustare. Lo chef racconta la sua cucina, il suo lavoro e l’importanza delle materie prime del mare e della terra, con aneddoti e curiosità. Senza risparmiarsi spiega come cucinare il calamaro, come sfilettarlo, come fare il “foglio” di pomodoro e peperoni ed improvvisa la sua parmigiana sul tavolo, deliziosa e intrigante, lasciando tutti a bocca aperta.

Il ristorante sul lago ospiterà tutta la settimana i suoi piatti, dal calamaro in tempura con composta di cipolle rosse e arancia alle penne al salmone, dalla parmigiana di mare alla mousse burrata, sorbetto basilico e pomodoro e cialda di pane, un’occasione unica per provare la sua cucina a Roma.

Ogni settimana, fino a fine luglio, si alternano altri chef stellati, dopo Marco Gallotta e Gianfranco Pascucci, sarà la volta di Cristina Bowerman e Roy Caceres.

Il villaggio gourmet a Villa Ada è un’esperienza “gastrofonica” imperdibile.

“Il pesce va mangiato quando è fresco.” – Tito Maccio Plauto

ENGLISH VERSION

After a summer storm at the end of the day, at “Villa Ada Roma incontra il mondo”, I have had the pleasure to attend the live show cooking Gianfanco Pascucci, Michelin star chef of the restaurant “Pascucci Al Porticciolo” in Fiumicino city.
At sunset Roy Paci introduces the chef Pascucci who explains us how the dishes we will taste. The chef tells his kitchen, his work and the importance of the raw materials, with anecdotes and curiosities. Without sparing explains how to cook the squid, as clean it, as do the “sheet” of tomatoes and peppers of his “Parmigiana” sudden on the table, delicious and intriguing, leaving everyone speechless.
The lakeside restaurant will host his dishes throughout the week, from squid tempura with stewed red onions and orange to penne al salmone, from his Parmigiana di mare to the mousse of burrata cheese, basil and tomato sorbet and wafer of bread, a unique opportunity to prove his kitchen in Rome.
Each week until the end of July, alternating other star chefs, after Marco Gallotta and Gianfranco Pascucci, will be the turn of Cristina Bowerman and Roy Caceres.
The village gourmet Villa Ada is a not to be missed.
The fish should be eaten when it’s fresh.” – Plautus Titus Maccius

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: