Giovani e grandi chef alla conquista di “Spessore”

Chi non è mai stato ad una delle “feste” organizzate dall’ Osteria Povero Diavolo non può capire la sibillina frase di Fausto “noi mandiamo il programma, chi vuole venire viene, ma nessuno è invitato” e tantomeno lo spirito che si respira in quei 4 giorni. Fausto, Stefania e Pier Giorgio, spinti dall’ amore per le cose belle, la passione per il cibo di qualità e l’ottimo vino, l’amicizia e il rispetto, le belle idee e la voglia di giocare, hanno deciso di replicare “Spessore” per il secondo anno.

Dal 17 al 20 giugno il Povero Diavolo di Torriana di Rimini sarà invaso da giovani chef che improvviseranno, alternandosi, menù a sorpresa per le quattro sere, con tutto ciò che Pier Giorgio Parini, cuoco di casa e coordinatore di queste insolite brigate, farà trovare nelle dispense delle cucine.

20130726190832218

Fondamentale sarà la spesa fatta quotidianamente, da ciò che offrirà l’orto e l’erbario in quei giorni incantevoli che precedono il solstizio d’estate.

La meravigliosa cucina sarà occupata, sin dal mattino, da cuochi che vengono rimpiazzati giorno per giorno. Si inizia con la cena del 17 – “il bello dell’attesa” – e si prosegue per i successivi tre: ogni sera un “trio”, un menù e una band diversa… Ogni notte, dopo le 23, ci sarà una “spaghettata” tra amici orchestrata dal maestro pasticcere Corrado Assenza.

20130725142426405In questo ultimo mese ho incontrato chef e produttori che parteciperanno a questa bella iniziativa e la cosa che più mi ha colpito è stato il loro entusiasmo: il “non vedo l’ora di essere a Spessore”, “faremo faville”, “certo che ci sarò”, “ci divertiremo più dell’anno scorso”, “mica puoi mancare?”, “ci vediamo a Torriana…”

Si perché a Torriana ci si diverte, si sta insieme con spensieratezza, si incontrano vecchi e nuovi amici, si condivide la buona tavola e si beve bene. Non ci sono obblighi, se non quello di aggiudicarsi un tavolo, prenotando, e trascorrere una serata piacevole nel meraviglioso giardino di Stefania, farsi incantare dal tramonto, dalle alchimie dei maghi dei fornelli e dalle magiche notti che preannunciano l’estate.

20130602122729494

Ci sono tre possibili parti per un appuntamento… È consuetudine dare inizio a una serie di appuntamenti con una buona dose di divertimento, un ammontare moderato di cibo e una minima traccia di affetto. Quando l’affetto diventa il divertimento, non lo chiamiamo più appuntamento. In nessun caso deve mancare il cibo” – Miss Manners

ENGLISH VERSION

If you have never been to one of the “parties” organized by “Osteria Povero Diavolo” you may not understand the phrase of Fausto “we send the program, who wants come, but no one is invited”, and the spirit that reigns in those four days. Fausto, Stefania and Pier Giorgio are moved by ‘love for beautiful things, a passion for quality food and good wine, friendship and respect, beautiful ideas and the desire to play, so they decided to replicate “Spessore” for the second year.

From June the 17th to 20th  at “Osteria Povero Diavolo” in Torriana, close to Rimini, will be flooded with young chefs who improvise, taking turns, surprised menu for four nights, all with Pier Giorgio Parini, home chef and coordinator of these unusual brigades, that will prepare the larden.
Crucial will be the market shopping made daily and what will offer the vegetable organic garden and the herbarium in those lovely days leading up to the summer solstice.
The wonderful kitchen will be busy every day, early morning with different chefs. “Spessore” starts with the dinner on the evening of the 17th – “beauty of waiting” – and continue for the next three days: every night a “trio“, a menu and live music different… Every night, after 11pm, there will be a “spaghetti dinner” with friends orchestrated by master pastry Corrado Assenza.

During last month I met chefs and producers who will participate at this great initiative and the thing that struck me was their enthusiasm: “I may not wait to be at Spessore”, “I confident that I’ll be there”, “we’ll have more fun than last year”,” I’ll see you in Torriana …”
So in Torriana you have fun, you stay together in relax, you meet old and new friends, you taste good food and drink. There are no obligations, if not to reserve a table and spend an enjoyable evening in the beautiful garden of Stefania, be enchanted by the sunset, the alchemy of the charming chefs and the magical night.

There are three possible parts to a rendezvous … It is customary to begin a series of rendezvous with a good dose of entertainment, a moderate amount of food and a hint of affection. When the affection becomes fun, do not call more rendezvous. In no event shall miss the food ” – Miss Manners

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: