Un coro diverso alla stadio Di Napoli

Personalmente non amo il calcio, ma questa mi sembra una bella iniziativa da segnalare, soprattutto perché non è stata una stagione positiva quella vissuta nella stragrande maggioranza degli stadi italiani. Episodi di violenza, un tifo quasi sempre becero, cori razzisti. Fino al caso più eclatante, la finale di Coppa Italia con quelle immagini assurde che hanno fatto il giro del mondo.

Il Comune di Napoli ha creato lo slogan “Napoli ama, ama il Napoli” che si basa sulla filosofia di ritrovare l’amore in tutti gli aspetti della vita, anche e soprattutto nello sport. Un messaggio che partirà domenica sera, 18 maggio alle ore 20,45,  dallo Stadio San Paolo, dove la squadra di casa affronterà a porte chiuse l’Hellas Verona. Una parte dello stadio, il settore dei distinti, ospiterà 10mila bambini delle scuole primarie e secondarie di Napoli e provincia. E saranno proprio loro i protagonisti di un coro per una volta diverso con parole d’amore: i piccoli intoneranno i versi della canzone “Ama”, composta e cantata dal musicista e performer Andrea Lucisano, artista di talento e da sempre molto attento ai temi sociali e al mondo dell’infanzia.

Speriamo che sia un inizio di un nuovo modo di vivere lo sport che dovrebbe essere uno dei momenti più belli e puliti della vita”.

Gli italiani perdono le partite di calcio come fossero guerre e le guerre come fossero partite di calcio.” – Winston Churchill

andrea lucisano2

ENGLISH VERSION

Personally, I do not like football, but this seems like a good initiative to report, mainly because it was not a good season that the Italian stadiums lived: Violence, a cheer always vulgar, racist chanting. Until the most striking case, the Italian Cup final with those absurd images that have been around the world.

The City of Naples has created the slogan “Naples loves, loves Naples” which is based on the philosophy of finding love in all aspects of life, even and especially in sports. A message that will start Sunday night San Paolo Stadium, where the team will face at home behind closed doors Hellas Verona. A part of the stadium, the field of distinct host 10 thousand children of primary and secondary schools of the province of Naples. They will be the protagonists of their own for a time other than a chorus with words of love: the little ones will sing the verses of the song “Love”, composed and sung by musician and performer Andrea Lucisano, talented artist and has always been very attentive to the issues and the social world of childhood.

I hope that it will be “the beginning of a new way to experience the sport that should be one of the most beautiful and cleanest of life.”

Italians lose wars as if they were football matches and wars as if they were football matches.” – Winston Churchill

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: