Davide Longoni e il pane d’autore

Ieri ero a Milano per un week end pre natalizio e sono andata a trovare Davide Longoni nel suo panificio di via Tiraboschi. Il locale è accogliente, il personale preparato e gentile, la colazione deliziosa. C’era Tatiana, la sorella, che stava impastando della pasta per pizza. Abbiamo assaggiato anche la focaccia, soffice e leggera, l’ottimo panettone con il cioccolato ed il fragrante pane all’uvetta.

Il loro panettone è fatto con pasta madre rinfrescata tre volte, doppia lievitazione, burro e tuorli di uova fresche.

Il lavoro di Davide sul “pane di una volta”, di grande formato e con farine biologiche macinate a pietra, non smette di rinnovarsi ed evolversi.

Il loro pane è emozione, sapore vero, profumi e sensazioni ritrovati.

“Attende la terra le mie lacrime, perché son le sole a illuminare il cielo di poesia, mentre il forno cuoce il pane che profumerà la vita e aprirà ombrelli di sorrisi.” – Bramante

ENGLISH VERSION

Yesterday I was in Milan for a weekend before Christmas and I went to see David Longoni and his bakery in Tiraboschi Street. The bakery is cozy, the staff prepared and polite and the breakfast was delicious. There was Tatiana, his sister, who was kneading dough for pizza. We tasted focaccia, soft and light, excellent panettone with chocolate and fragrant raisin bread.

Their panettone is made with natural sourdough, double rising, butter and fresh egg yolks.

The work of David about the “bread of the past”, large format and stone ground organic flours, does not cease to innovate and evolve.

Their bread is emotion, true flavor, smells and sensations.

“Waits for the land my tears, because they are the only ones that light up the sky of poetry, while the oven bakes the bread that will perfume your life and open umbrellas full of smiles.” – Bramante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: