Mugello 2013: buon cibo tra le moto

20130530180101136Dopo una lunga giornata all’interno dei box e dei paddock del Mugello, con il rumore assordante ma gradevole dei motori, la sera avevamo voglia e bisogno di una pausa e di buon cibo!

La Fattoria ll Palagio, poco distante dall autodromo, offre un ambiente rilassante e accogliente, con una cucina toscana tradizionale buona e appetitosa.

L’ambiente è caldo, molti i tavoli e le sale, le candele creano subito una bella atmosfera, dalle finestre si intravede il cielo e gli alberi del parco.

Il vasto assortimento della cantina dei vini offre la possibilità di un ampia scelta.

Il ristorante offre i piatti tipici di questa terra. Il tavolo degli antipasti è un invito goloso, dai crostini misti ai salumi, dalle verdure al fagioli. Poi passiamo dalla pasta fatta in casa con sughi di selvaggina (tortelli sull’anatra, pappardelle sul cinghiale), ai classici piatti frugali (ribollita, tagliolini con funghi porcini, tortelli di patate al ragù, ) dalla bistecca alla fiorentina al maialino in forno, all’agnello alla griglia, ai fritti o i dolci, dal tipico vin santo e cantucci ai dolci della casa.

Il personale è preparato, cordiale e molto disponibile.

Si esce con una sensazione di benessere, con la conferma che la Toscana è ancora un posto dove si mangia e si beve bene!

La piada è il mio portafortuna, non può mancare mai: la compro precotta e me la cucino nel camper.” – Marco Simoncelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: